Tag

,


 

Con il premio alla sempre piu' splendida Kate Winslet come miglior attrice protagonista di una miniserie drammatica per il suo ruolo in Mildred Pierce, nonche'  il premio  a quel gioello di scrittura e recitazione che e'  Downton Abbey come miglior miniserie, miglior sceneggiatura e regia di una miniserie e miglior attrice non protagonista all'irresistibile Dame Maggie Smith,  gli Emmy quest'anno hanno decisamente premiato il periodo d'oro che sta attraversando la tv british, e non potrei esser piu' d'accordo !!!

Unico,  vero,  ENORME delitto della serata e' stato il fatto che a Game Of Thrones,  ovvero LA miglior serie drammatica dell'anno,  sia andato solo un misero premio di consolazione, peraltro strameritato,  e cioe' quello come miglior attore non protagonista in una serie drammatica a Tyrion Lannister, pardon a Peter Dinklage.