Tag

, , ,

Oggi invecchio.
Eh si, un'anno in più, che poi rispetto ad ieri è solo un giorno in più, ma la differenza c'è.
Perchè comunque potete girarci intorno quanto volete, ma le date sono importanti.

Ad esempio  il giorno che ho scelto di cominciare a scrivere sul blog è stato importante, così come il giorno che ho deciso di uscire con quella che sarebbe diventata mia moglie, oppure il giorno che ho deciso di imparare sul serio l'inglese, oppure il giorno in cui mi son reso conto che lamentarsi sempre non serve a nulla, e concentrarci sulle cose negative è un ottimo modo per buttare via del tempo.

Oggi potrei parlarvi della Serie Da Vedere dello scorsa stagione, ovvero Justified, un western urbano asciutto, crudo  e malinconico con un protagonista (Timothy Olyphant, già visto in Deadwood) perfettamente in parte, CON e SENZA cappello,  anche se il cappello ha un ruolo decisamente importante, al punto da meritarsi un episodio tutto per sè …

Oppure del Miglior Debutto Seriale  dell'Estate, ovvero Rizzoli and Isles, la miglior coppia di investigatrici da Cagney and Lacey, e molto ma molto più divertenti e sexy, con il gradito ritorno di Sasha "NCIS" Alexander e la piacevole scoperta di Angie Harmon, in una serie poliziesca tratta dai romanzi di Tess Gerritsen.
.
O di uno dei film migliori dell'anno,  ovvero Kick-Ass, irresistibile e trascinante pellicola di supereroi sfigati tratta da un fumetto di Mark Milllar, che tanto in Italia non penso vedremo mai al cinema : gà m'immagino cosa potrebbe dire il Moige o qualche idiota della censura italiota della esilarante sequenza in cui, prima di portare la propria figlioletta undicenne (la rivelazione Chloe Moretz) al bowling e a mangiare un gelato, un premuroso paparino (interpretato da un Nicolas Cage in ottima forma) le spara in pieno petto solo per mostrarle che non deve aver paura che le sparino addosso (ovviamente dopo averle fatto indossare un giubbotto antiproiettile).

Però preferisco raccontarvi che per festeggiare il mio 45esimo compleanno invece di andare in Baviera ho pensato bene di farmi venire un bel mal di schiena, ma che nonostante questo nulla mi impedirà di far colazione fuori con cappuccino e brioches e finire la giornata con la pizza più pesante e gigante che possa ingurgitare.

"Ok, cunts, let's see what you can do now. …"